Conferenza sul tema:

Elettroforesi del DNA (Fingerprinting)

La conferenza si articola su una introduzione teorica sulla struttura della cellula sulla struttura del DNA e sulla funzione degli enzimi di restrizione. Contestualmente si prepareranno i campioni biologici per la corsa elettroforetica. Successivamente si illustreranno le caratteristiche ed il funzionamento degli strumenti che verranno utilizzati (cella per elettroforesi, alimentatore, micropipette, centrifuga). Si daranno brevi cenni di fisica del campo elettrico per meglio comprendere il principio di funzionamento del fingerprinting. Successivamente si caricheranno i gel con i campioni di DNA e si attiverā il sistema per la corsa elettroforetica.
In attesa del risultato dell'esperimento (circa 40 minuti), si intratterranno gli studenti con l'illustrazione di come i campi elettrici, necessari per la corsa elettroforetica, possono essere utilizzati in contesti diversi, ad esempio in campo musicale. Verrā mostrato a questo proposito uno strumento musicale il cui nome č Theremin, che permette di generare dei suoni attraverso la variazione di campi elettromagnetici.
Dopo questa pausa si osserverā il risultato finale dell'esperimento osservando il gel con evidenti le bande formate dai vari pezzi di DNA.

Finalitā:
far acquisire agli allievi dimestichezza con le tecniche di taglio con enzimi di restrizione del DNA.
Rendere partecipate le conoscenze sulle tecniche di manipolazione del Dna utilizzate anche in campo forense.
Condividere le conoscenze sulla strumentazione disponibile nei moderni laboratori di Biologia

Strumenti e materiali utilizzati:
cella per elettroforesi
alimentatore per cella
provette e pipette Pasteur
enzimi di lisi, plasmidi, buffer per elettroforesi, coloranti

Materiale richiesto alla scuola:
Aula per conferenza (aula magna)

NOTA: non sono richiesti sistemi di amplificazione o videoproiezione che verranno portati dagli organizzatori.

Durata indicativa: 3 ore

Image