Lo Spettrofotometro computerizzato comprende una fenditura regolabile, due lenti per la collimazione e la focalizzazione della luce, reticolo a trasmissione da 600 linee/mm con intelaiatura e una base con braccio rotante che permette di "scansionare" la luce dispersa dal reticolo mediante un sensore di luce. Un sensore di moto rotatorio segue il movimento del braccio rotante, e il software converte la posizione angolare in lunghezza d'onda. La struttura completamente aperta consente al docente di spiegarne bene il funzionamento e di seguire l'intero percorso ottico.

Image
  • 01Materiale scaricabile
    Progetto allegatoscarica